Strumenti e materiale di supporto

Questa pagina contiene alcune indicazioni circa il linguaggio di programmazione e gli strumenti di supporto allo sviluppo adottati per il corso.

Si osserva che, data la maturità culturale che ci si attende dagli studenti che frequentano un insegnamento del secondo anno, il docente non intende fornire alcun supporto all'installazione, configurazione e uso pratico degli strumenti qui descritti.

Java

Sebbene a partire dalle versioni più recenti le differenze nel linguaggio siano minime e il corso non coprirà le feature più moderne, è comunque consigliabile usare l'ultima versione coperta da long term support (LTS) del Java Development Kit (JDK), ossia il Java SE Development Kit 11. Si consiglia pertanto di installare la versione ufficiale Oracle, disponibile gratuitamente sia con licenza proprietaria che open source.

Oltre ai libri di testo, è di fondamentale importanza consultare la documentazione, in particolare quella delle API delle librerie incluse nel JDK. Possono risultare molto utili anche i vari tutorial ufficiali di Oracle.

Strumenti di supporto

Sebbene sia possibile usare un IDE, durante il corso (e durante l'esame) verrà utilizzato l'editor Visual Studio Code con il relativo supporto per Java; chi preferisce può installare una versione open.

Per gli studenti interessati, ma sottolineando che non è assolutamente materia dell'insegnamento e non è assolutamente richiesto per il superamento dell'esame, è possibile usare uno strumento di build automation, come quello mostrato nel repository d'esempio.